www.aeromodellistilodi.it

Aeromodellisti Lodi - la passione per il volo

E-mail Stampa PDF

F3J - regolamenti e settaggi base

 

Cos’è l’F3J ?

L’ F3J è una categoria di veleggiatori radiocomandati iscritta alla FAI (Federazione Aeronautica Internazionale) ed il relativo regolamento è depositato presso il CIAM (Comitato Internazionale di AeroModellismo).

Il principio è di volare il più a lungo possibile durante il tempo operativo di gara, senza oltrepassarlo. In pratica bisogna trainare, volare ed atterrare nel tempo operativo di 10 minuti nei lanci di qualifica e 15 minuti nei lanci di finale (fly-off).

La messa in quota del modello si effettua o con traino a mano o mediante utilizzo di un verricello elettrico.

Un lancio di gara si  compone di più gruppi di piloti che volano assieme; questi gruppi vanno da un minimo di 5/6 piloti fino ad arrivare a 10/12 piloti nelle gare internazionali più affollate. Il tempo di volo è convertito in punti che vengono sommati ai punti di atterraggio ottenuti posandosi il più vicino possibile ad un centro posto a terra.

La gara è un confronto diretto uomo contro uomo; si vola infatti in contemporanea con altri piloti e si vince cercando di superare l’avversario nello stesso momento e nelle stesse condizioni.

Per ogni gruppo di volo i punteggi vengono convertiti in millesimi, cioè al miglior classificato viene assegnato un 1000 mentre gli altri concorrenti si vedranno attribuire un punteggio proporzionale al punteggio ottenuto nel volo.

L’F3J è l’unica categoria nell’ambito dell’aeromodellismo in cui esiste sia una categoria senior che una categoria junior; questa suddivisione è generalmente mantenuta per i campionati continentali e mondiali mentre nelle altre gare internazionali in linea di massima senior e junior gareggiano in un’unica classifica.

Per la categoria è previsto un campionato nazionale, generalmente in 3 prove. I campionati Europeo e Mondiale vengono organizzati ogni anno in alternanza : gli anni pari il campionato Mondiale e gli anni dispari il campionato Europeo. Vengono inoltre organizzate in Europa una dozzina di gare internazionali del circuito Eurotour delle quali una viene disputata in Italia. Per la partecipazione al campionato nazionale ed ai concorsi internazionali è obbligatorio il possesso della licenza sportiva FAI. E’ possibile la partecipazione al campionato nazionale anche ai piloti non in possesso della licenza sportiva; in questo caso non entreranno nella classifica ufficiale dell’Aero Club d’Italia ma in una speciale classifica propedeutica denominata “F3J Esperienza”.

Se Vuoi saperne di più Clicca su questo Link per accedere al sito A.V.S

 

Video Valera F.  Gara F3J

Ultimo aggiornamento Giovedì 30 Ottobre 2014 02:41

Newsflash

Domenica 15 marzo 2012 a Roma,

 

il nostro socio Enrico Corti ha ricevuto l’investitura di “ Istruttore Teorico Pratico e di Pilotaggio R.C. “ dall’Aero Club d’Italia.

Lo ringraziamo per l’impegno e ci complimentiamo con lui.

Già responsabile nell’organizzazione del GVA di gestire la scuola di volo e di coordinare i possibili maestri di pilotaggio RC nel suo ambito, ha colto l’opportunità che l’Aero Club d’Italia ha dato a livello nazionale, agli aeromodellisti soci di Aero Club Locali di comprovata esperienza ed in possesso dei titoli aeronautici necessari, di partecipare al Corso per conseguirne la qualifica di “ Istruttore Teorico Pratico e di Pilotaggio R.C. “.

Non nascondo anche la “spinta” che il sottoscritto, convinto che è necessario un rinnovamento dei compiti per dare continuità alle attività del nostro Club ed in particolare alla nostra certificata Scuola di aeromodellismo, ha voluto dare direi anche con forza.

 

Leggi tutto...

Feed Display

Nessun URL del feed specificato.